Scarti biologici Consegnati i contenitori per la raccolta

Sabato, 23 Dicembre 2017

CONSEGNATI a Massa Marittima Marittima i compostori, gli appositi contenitori per raccogliere gli scarti biologici e impiegarli poi per altri usi sulla base di un progetto sul compostaggio domestico istituito nel 2006 dal Comune. Da allora gli iscritti sono continuamente aumentati generando un buon risultato anche per quanto attiene la crescita della quota percentuale di raccolta differenziata nell’intero territorio comunale. Per poter aderire al progetto occorre avere un piccolo giardino, prendere il compostore in comodato d’uso gratuito. Al momento dall’esito positivo del monitoraggio, l’aderente ha lo sconto del 10% sulla tariffa dei rifiuti, Tari. Il progetto di compostaggio domestico ha avuto negli anni un eccellente successo in virtù del corretto utilizzo dei compostori superando quota 80%. A questo punto l’intenzione dell’amministrazione comunale di Massa Marittima per gli anni a venire è di incrementare ulteriormente il numero di compostori affidati in comodato gratuito.