Regione. No plastica in spiaggia, approvata la legge

Mercoledì, 26 Giugno 2019

La Toscana ha messo al bando i prodotti di plastica nei parchi, nelle aree protette, nei lidi e sulle spiagge della regione. Lo prevede una proposta di legge approvata ieri dal Consiglio regionale, con 30 voti a favori e 3 astenuti, su proposta dell’assessore Vittorio Bugli. I Comuni, passati 30 giorni dall’approvazione, dovranno adottare gli atti di competenza e le relative sanzioni che si aggireranno tra i mille e i 3000 euro. Soddisfazione da parte di Stefano Baccelli, presidente commissione Ambiente e Monia Monni, vicecapogruppo Pd e promotrice del pacchetto economia circolare: «Scegliendo la strada del green — dicono — La Toscana sarà la prima regione ad anticipare la direttiva europea».