Novità, dal 1° febbraio si butta l'immondizia soltanto con la tessera

Sabato, 25 Gennaio 2020

Sul fronte dei rifiuti arriva una scadenza importante: il 1° febbraio. L'Amministrazione comunale negli ultimi mesi ha fatto installare in città altre isole ecologiche informatizzate, volumetriche o a peso, in sostituzione della raccolta porta a porta e della raccolta stradale (oltre a quelle che già erano arrivate). Per non creare disagi ai cittadini, per le postazioni installate a ottobre, novembre e dicembre, l'Amministrazione comunale ha lasciato aperti i contenitori; ma dato che si sono verificati moltissimi episodi di abbandono di rifiuti in prossimità dei contenitori e molte utenze sono ancora sprovviste di tessera, nonostante la consegna in loco e la consegna all'Ufficio, «dopo un'attenta e ponderata valutazione - spiega una nota degli uffici comunali - è stato deciso di chiudere tutte le postazioni sotto elencate dal 1° febbraio». Pertanto, da questa data «sarà possibile accedere a queste postazioni solo con la tessera», spiega ancora la nota di Palazzo civico. In mancanza di essa sarà non si potranno utilizzare le postazioni e «qualsiasi conferimento difforme rispetto a quanto stabilito sarà punito ai sensi del Regolamento di igiene urbana». L'Amministrazione comunale ricorda a chi ancora è sprovvista della tessera, che deve ritirarla potrà essere fatto in via Zanardelli n. 2 (ex Palazzo Gil) il martedì e il giovedì dalle 10 alle 12. 30 e dalle 15. 30 alle 17. Nel caso di ritiro da parte di persona diversa rispetto all'intestatario dell'utenza Tari sarà necessario presentare la delega e la copia di un documento di identità. L'elenco completo delle postazioni può essere consultato sul sito web del Comune.

Fonte