Borracce plastic-free agli studenti Quando la sinergia funziona

Martedì, 26 Novembre 2019

Oltre 100 borracce plastic-free sono state consegnate agli studenti delle prime classi della scuola primaria e secondaria dell’Istituto comprensivo di Poppi. Un’iniziativa importante resa possibile grazie alla collaborazione tra il Comune, Oxfam, Wami e grazie al sostegno di Arredo line Costruzione e Rotary Club Casentino. Un appuntamento che vuole offrire ai ragazzi la possibilità di dare un contributo concreto alla lotta al cambiamento climatico, garantendo allo stesso tempo l’accesso all’acqua nei paesi più poveri e colpiti da siccità e catastrofi naturali, che si inserisce in un più ampio lavoro di sensibilizzazione sulla lotta alla crisi climatica che Oxfam sta conducendo assieme agli studenti e ai docenti dell’Istituto comprensivo e che porterà ragazzi e insegnanti a partecipare il 10 dicembre alla ventitreesima edizione del Meeting dei Diritti Umani che si terrà al Mandela Forum di Firenze. «Si parte dalle scuole per arrivare a tutta la cittadinanza, senza dimenticarci di migliorare l’accesso all’acqua pulita, alla salute e alla nutrizione per donne, bambini e uomini nelle zone più povere e vulnerabili del mondo», commenta Giovanna Tizzi assessore alla pubblica istruzione nel comune di Poppi. «Siamo stati felici come Club di partecipare a questo progetto – spiega Daniela Mazzetti presidente del Rotary – proprio per l’importanza che riveste il tema del rispetto ambientale nonché quello dell’accesso all’acqua laddove questo bene fondamentale non è garantito».