Raccolta rifiuti, modifiche e chiusura centri raccolta

Lunedì, 23 Dicembre 2019

In occasione delle festività natalizie, alcuni servizi che Sei Toscana svolge nei Comuni dell'Ato Toscana Sud subiranno delle modifiche. "Tutte le variazioni" spiegano in una nota da Sei, "sono state concordate dal gestore con le singole amministrazioni comunali con l'intento di offrire, anche durante i giorni di festa, servizi rispondenti alle esigenze dei cittadini". Mercoledì 25 e giovedì 26 dicembre e mercoledì primo gennaio resteranno chiusi tutti i centri di raccolta e le stazioni ecologiche e anche il numero verde non sarà attivo. In alcuni casi altre modifiche saranno apportate ai servizi di raccolta porta a porta. In particolare per quanto riguarda Arezzo, nelle zone a sud della città (che comprendono tra gli altri Frassineto, Policiano, Rigutino, Ripa di Olmo e Vitigno), a nord (Casenuove di Ceciliano, Ceciliano, Sitorni, Ponte alla Chiassa, Giovi, Borgo a Giovi, Marcena, Quarata, Ponte Buriano, Cincelli, Meliciano, Rondine, Patrignone, Campoluci, Buon Riposo, Venere, Petrognano) e ovest (Pratantico, Indicatore, Monte Sopra Rondine, Talzano, Ponte a Chiani, Chiani, Le Poggiola, San Giuliano, Ruscello, Battifolle, Mugliano, San Zeno, Ponte alla Nave), le raccolte porta a porta di plastica e lattine previste per mercoledì 25 dicembre e mercoledì primo gennaio saranno anticipate a martedì 24 dicembre e martedì 31 dicembre. In tutti gli altri Comuni della provincia di Arezzo dove è attiva la raccolta domiciliare i servizi porta a porta saranno svolti regolarmente.