Sei Toscana e le scuole per l'educazione ambientale

Martedì, 23 Gennaio 2018

UN INCONTRO formativo, al quale ne seguiranno altri con i bambini di elementari e medie, sul tema dei rifiuti, ha impegnato i ragazzi della classe IV del liceo Scientifico e delle classi III e IV dell'Istituto tecnico industriale di Manciano con un operatore di Sei Toscana, nell'ambito del progetto di educazione ambientale organizzato dal Comune di Manciano e Sei Toscana. «Oltre agli appuntamenti legati a Ri-Creazione - spiegano da Sei Toscana - il progetto di educazione ambientale quest'anno coinvolge più di 7000 studenti delle scuole primarie e secondarie dei comuni dell'Ato Toscana Sud, cui partecipano anche le scuole di Manciano. Il Comune ha chiesto la disponibilità del gestore a intervenire con un percorso di educazione ambientale anche nelle scuole superiori». Con i ragazzi è stato affrontato anche il tema della responsabilità personale e delle azioni che ogni cittadino può intraprendere per ridurre i rifiuti che produce e per operare una corretta raccolta differenziata, che è lo strumento essenziale per poter avviare a riciclo le materie provenienti dai rifiuti post consumo. «Il progetto che è partito quest'anno con il tema dei rifiuti - spiega l'assessora all'Ambiente del Comune di Manciano, Daniela Vignali - proseguirà anche nei prossimi tre anni e vedrà impegnati gli studenti sui temi dell'acqua, dell'aria e dell'ambiente nel suo insieme».