Ad Albinia un nuovo contenitore per la raccolta di olio

Martedì, 20 Dicembre 2016

INSTALLATO ad Albinia un nuovo contenitore per la raccolta di olio esausto vegetale domestico. Il progetto è rivolto ai cittadini che giornalmente producono questo tipo di rifiuto che viene disperso nelle fognature, causando inquinamento del sottosuolo e delle fognature stesse, con conseguenti enormi costi per la manutenzione. Partecipano al progetto il Comune di Orbetello, Sei Toscana e la Calussi srl, il tutto in collaborazione con il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, per dare un ulteriore contributo ad aumentare la raccolta differenziata. Nel comune lagunare sono presenti i seguenti contenitori per la raccolta olio esausto domestico: postazione interna Coop di Orbetello, postazione interna Coop di Albinia e postazione esterna Simply sulla Maremmana di Albinia. Ai quali si va ad aggiungere la nuova postazione esterna al Punto Simply di via Fucini ad Albinia. I contenitori di capacità sono dislocati nei supermercati, internamente o esternamente. Hanno un foro superiore dove ogni cittadino può inserire e lasciare la propria bottiglia piena d’olio esausto vegetale raccolto nella propria abitazione. I contenitori pieni vengono regolarmente sostituiti e opportunamente sanificati. «Nelle prossime settimane – annuncia l’assessore Luca Minucci – saranno individuati nuovi spazi dove collocare altri contenitori così da estendere a tutto il territorio questo servizio e facilitarne il corretto utilizzo».