Ecocompattatori per la carta e spazzamento a mano

Venerdì, 15 Dicembre 2017

GROSSI cambiamenti sono previsti anche per la pulizia del centro storico, dei parchi pubblici e per le zone dei mercati. Per quanto riguarda il servizio della pulizia dei rifiuti dentro la cinta muraria grossetana, da giugno partirà anche in centro il nuovo sistema che vedrà la sostituzione del porta a porta con isole ecologiche informatizzate col riconoscimento dell’utente e la pesatura del rifiuto prodotto. In centro da giugno interesserà 1455 residenti e 450 utenze non domestiche fra commercianti, bar, ristoranti, studi professionali. Nel centro storico sarà introdotto il nuovo spazzamento manuale con l’aiuto dell’aspiratore semovente. Sempre all’interno della cinta muraria, oltre alle isole ecologiche informatizzate per i cittadini, saranno posizionati tre ecocompattatori per la carta ed il cartone destinati a raccogliere il materiale prodotto dai negozi. Questo consentirà di smaltire carta e cartone in qualsiasi ora della giornata e contestualmente, con la diminuzione del servizio di ritiro porta a porta attualmente attivo, si avrà un risparmio in termini di tariffa. Nei mercati da gennaio scatterà la differenziata, con gli ambulanti – a cui saranno consegnati sacchi – che dovranno conferire carta e plastica. Evitando così l’abitudine di abbandonare tutto in terra come accade tutt’ora. La pulizia dei parco pubblici sarà competenza poi del Comune, che appalterà il servizio.