Rifiuti, mastelli chiudibili per le utenze commerciali

Giovedì, 17 Ottobre 2019

L'amministrazione comunale di Sansepolcro sta puntando sempre più sul tema dell'ambiente e dei rifiuti: dalla prossima settimana, infatti, arriveranno i mastelli chiudibili per tutte le utenze commerciali del centro storico. In pratica dei cassonetti per il "porta a porta" ad uso esclusivo. Questi speciali contenitori potranno essere aperti e chiusi soltanto dalle attività che li hanno in gestione e dal personale di Sei Toscana: però, saranno abilitati al monitoraggio pure gli ispettori ambientali per verificarne il corretto utilizzo. "Questo nuovo cambiamento è finalizzato innanzitutto al miglioramento della qualità della raccolta dei materiali da avviare a riciclo - spiega l'assessore ai beni comuni Gabriele Marconcini - un processo nel quale il cittadino ha un ruolo chiave, poiché senza la sua collaborazione nella corretta separazione dei rifiuti non ci può essere un buon funzionamento dell'intero sistema di recupero dei materiali". Il nuovo servizio consentirà un maggiore controllo sulle modalità di differenziazione dei rifiuti destinati al porta a porta, contribuendo allo stesso tempo a responsabilizzare ulteriormente i gestori delle varie attività del centro storico. Un passo in avanti importante per incrementare la percentuale di raccolta differenziata. Sempre attive in tutto il territorio le fototrappole, che danno risultati importanti per individuare i "furbetti" dell'abbandono.