Tutela dell’ambiente e gestione rifiuti La road map dell’assessore Minucci

Altre novità dopo l’accordo con Sei Toscana per lo smaltimento alghe

Giovedì, 17 Maggio 2018

SIGLATO l’accordo con Sei Toscana per lo smaltimento delle alghe, che saranno raccolte dal gestore individuato attraverso il bando della Regione, il Comune di Orbetello compie alcuni passi in avanti proprio sul fronte della valorizzazione ambientale e sulla gestione dei rifiuti. Dal proprio account Facebook, l’assessore responsabile di questo settore, Luca Minucci, non nasconde la propria soddisfazione: «Prosegue ininterrotto il lavoro dell’assessorato ambiente e rifiuti» afferma, proponendo un rapido resoconto di quelle che sono le attività in questo momento poste in essere. Si parte dalle pompe di sollevamento. «Assieme al Comune di Monte Argentario – afferma l’assessore – si è arrivati ad un accordo, con Regione e ministero dell’Ambiente, per un intervento importante, atto a ridurre a zero l’odore che proviene da queste stazioni». NOTIZIE importanti anche sul fronte spiagge, che con l’avvicinarsi dell’arrivo dei primi turisti della stagione dovranno mostrarsi nel loro aspetto migliore. «È attivo dal mese di aprile – garantisce l’assessore – il servizio di pulizia manuale degli arenili. L’amministrazione ha completato anche la procedura semplificata di Vinca e crediamo di poter affermare che entro questo mese saranno posizionati anche i contenitori di raccolta dei rifiuti». Sembrerebbe superata, quindi, la questione della nidificazione del fratino. E proprio in tema ambientale, prosegue il percorso per la mobilità verde, ovvero il progetto «Life for silver coast». «Prosegue la fase istruttoria e progettuale – afferma Minucci – con il nostro Comune in prima fila per portare già dal prossimo anno importanti novità alla mobilità locale». GIÀ anticipate nei giorni scorsi, inoltre, le novità che riguardano la raccolta dei rifiuti, frutto dell’accordo tra Comune e Sei Toscana, il cui scopo è aumentare la differenziata. «Sono in consegna in questi giorni le guide alla corretta raccolta differenziata – spiega Minucci – unite all’affissione della campagna contro gli abbandoni. Prosegue anche l’iter per arrivare entro ottobre all’approvazione del piano di riorganizzazione dei servizi». Obiettivo dichiarato: moltiplicare la percentuale di raccolta differenziata e abbassare l’imposta Tari. A ottobre si vedranno i risultati. Novità, infine, per il mercato del sabato. «Con la giunta – conclude Minucci – sarà istituito specifico capitolo di bilancio che permetterà all’ente di attivare il servizio di contenimento dei rifiuti, affinché gli stessi non finiscano più nella nostra amata laguna. Obiettivo fissato è vederlo attivo entro il mese di giugno».