Il Comune alleato di Sei Toscana contro l’abbandono dei rifiuti

Martedì, 17 Aprile 2018

Sei Toscana e Comune di Sansepolcro per “Keep Cleanand Ride”, la campagna nazionale contro l’abbandonodei rifiuti. Ierimattina a Sansepolcro i rappresentanti dell’amministrazionecomunale e del gestore hanno accompagnatoil viaggio in bicicletta diRoberto Cavallo. I rifiutiabbandonati sono un problema, non solo terrestre maanche marino, tanto che si stima che più del 70% dell’inquinamentodei mari abbia origine nell’entroterra. Controil littering, ovvero la cattiva abitudine di abbandonarerifiuti, anche quest’anno si rinnova l’impegno della campagnaeuropea “Let’s Clean Up Europe!” che, per la suaedizione italiana promossa dal Ministero dell’Ambiente,diventa “Keep Clean and Ride”, in quanto si svolgerà inbicicletta. Il percorso, lungo 969km,perundislivello totaledioltre 18mila metri, è partito giovedì scorsodaBari e siconcluderà giovedì prossimo aChioggia, inun’ideale chiusuradel percorso mare-entroterra-mare. “Keep Cleanand Ride” ha un grande potenziale di sensibilizzazionedella popolazione, come conferma anche il successo delleprime tre edizioni - dice Roberto Cavallo, ad di Erica -, illittering, l’abbandono di rifiuti che uccide i nostri mari, vacontrastato nei suoi luoghi d’origine,ovveronell’entroterra.Tutti possono fare due semplici gesti per combatterlo:evitare di abbandonare i propri rifiuti e chinarsi per raccoglierequanto sta già inquinando l’ambiente”. Ben 8 leregioni coinvolte: Puglia, Abruzzo, Marche, Umbria, Toscana,EmiliaRomagnaeVeneto che vedranno i protagonistidell’iniziativa, capitanatidaRobertoCavallo, accompagnatida scuole, famiglie ed associazioni, raccogliere irifiutiabbandonatilungo il percorso, fotografando emappandoquelli che non sarà possibile rimuovere nell’immediato.Questa mattina la manifestazione, nella tappa daCittàdi Castello a Meldola ha fatto una sosta a Sansepolcro,dove Roberto Cavallo è stato accolto dall’assessorecomunale alla culturaGabriele Marconcini e dal responsabiletecnico di Sei Toscana, Gian Luca Ranieri, allapresenza di un discreto numero di cittadini. Dopoun brevesaluto, una piccola delegazione di dipendenti di SeiToscana ha accompagnato Cavallo per un tratto del suoviaggio in bicicletta. Ilgrupposi è ritrovato aPortaRomanae da qui è partito alla volta di Meldola, arrivo dellaterz’ultima tappa del viaggio. “Vogliamo cogliere quest’occasioneper riportare l’attenzione su un problema digrande attualità che è quello dell'abbandono dei rifiuti.Iniziative come questa possono certamente contribuire ainfondere maggiore sensibilità su questo tema - dice l’assessorealla cultura del comune di Sansepolcro, GabrieleMarconcini -. ComeComune siamo stati sempre attivi suquesto fronte e lo saremoanche in futuro, consapevoli delfatto che certi risultati potranno essere raggiunti solo apartire da noi stessi, dal nostro modo di pensare e dainostri atteggiamenti quotidiani”.