Differenziata, qui numeri record

Domenica, 15 Settembre 2019

CRESCE la raccolta differenziata di Castiglion Fiorentino facendo salire sul podio più alto dei comuni ricicloni della provincia di Arezzo il Comune della Valdichiana. La classifica riguarda nello specifico, i comuni che contano più di 10 mila abitanti. Tra questi spicca Castiglion Fiorentino che sulla base dei dati dei primi 6 mesi di attività del 2019 forniti dall’Ato Toscana Sud registra una percentuale di raccolta differenziata pari al 62,25%. Dietro Castiglioni c’è Terranuova Bracciolini, terzo è il comune di Cortona, seguiti da San Giovanni Valdarno, Arezzo, Montevarchi, Bucine, Sansepolcro e Bibbiena. I numeri di Castiglion Fiorentino del primo semestre 2019 parlano di una quantità di tonnellate di rifiuti urbani complessiva raccolta di 3.170.982 mentre quella differenziata è pari a 1.973.952. In termini percentuali rispetto al solo anno scorso c’è stato un incremento di +1,56. Nel 2016, la quota era del 27,80 % di raccolta differenziata, nel 2017 il 40,7%, e nel 2018 il 60,69%, chiudendo questi primi 6 mesi dell’anno con un 62,25%. «Un dato certamente coerente con il lavoro iniziato la scorsa legislatura e fin qui portato avanti», spiega l’assessore all’ambiente Francesca Sebastiani. «Negli ultimi 4 anni il trend è sempre in aumento, e che sprona ad incrementare l’efficienza della Ru. Si può fare di più, quindi, e di meglio. Come per esempio nel settore dell’organico. Dal 2017 ad oggi, prendendo in esame i primi sei mesi dell’anno, siamo passati da 64.140 di rifiuti organici intercettati e quindi raccolti a 118.440 di quest’anno». SECONDO la stessa amministrazione guidata da Mario Agnelli questi risultati racconterebbero anche la vitalità della cittadina. «La riorganizzazione del sistema porta a porta, che è bene ricordarlo è sull’ottanta per cento del territorio, ha portato i suoi frutti ma ora s’impone una riflessione su come è possibile ridurre il conferimento dei rifiuti, forse l’unica strada per ridurre il costo della Tari. Ecco che le compostiere possono diventare un valido alleato per la raccolta differenziata». Di rilievo anche i dati che arrivano dall’Isola ecologica di Via Arno e che permettono ai cittadini di ottenere bonus annuali sulla Tari. Tra le occasioni, per incentivare buone pratiche con un occhio di riguardo verso l’ambiente c’è anche l’uso della compostiera che viene distribuita dal comune di Castiglion Fiorentino. Per avere le compostiere deve essere effettuata la richiesta all’ufficio ambiente (via San Michele n. 64 – tel 0575 65 64 85. Orari di apertura lunedì, martedì e venerdì 8.30-12.30 martedì e giovedì 16-18)