“Raccogliamo e poi buttiamo tutto nei cestini”

L’impegno dei residenti nella zona: “Sono tanti i sacchi che riempiamo ogni giorno”

Giovedì, 16 Febbraio 2017

E tra chi passeggia in zona ogni mattina c’è chi cerca di tener pulito. A differenza di chi abbandona le bottiglie contribuendo ad allunga- re la scia di degrado c’è invece chi si china per raccogliere le bottiglie, ce- rando di contrastare il degrado. Al- cuni concittadini infatti ogni matti- na raccolgono le tracce dell’inciviltà. “Ogni giorno sono tante - garanti- sceun aretino- lebuste cheriempia- mo per poi sistemarle ai cestini. So- no poi gli spazzini a portarle via”. Il cestino carico di bottiglie - una ven- tina - testimonia l’ultimo passaggio di un sabato qualunque lungo la pi- sta ciclabile di chi viaggia “a tutta birra” anziché in sella alle due ruo- te, per fortuna seguito in scia anche da chi dotato di buon senso civico, cerca di limitare l’incuria e il degra- do sparso da chi senza tregua scola bottiglie per poi abbandonarle in ogni dove.