Udienza il 6 giugno. Chimet, ancora nulla di fatto. Slitta ancora la fase finale

Giovedì, 29 Maggio 2014

Udienza il 6 giugno. Chimet, ancora nulla di fatto. Slitta ancora la fase finale Slitta ancora la conclusione del processo relativo alla Chimet su presunti reati di inquinamento. Ieri in Tribunale tutto rinviato ad una nuova udienza messa in calendario per il 6 giugno. Si allungano così i tempi per la fase finale della vicenda originariamente incardinata sul pericolo di disastro ambientale e altri reati sempre di natura ambientale. La consulenza dei periti incaricati dal tribunale ha in gran parte sfumato le accuse più pesanti. Il fatto è che slitta di continuo l’udienza per ascoltare la relazione dei periti. La nuova udienza dovrebbe essere quella buona, il 6 giugno. Poi in agenda le altre date (11, 13, 14) per la requisitoria del pm RobertoRossi e le richieste delle parti civili, quindi per le arringhe difensive e la camera di consiglio per la sentenza, forse proprio il 14 giugno.