"Sul biogas battaglia interna al Pd"

Giovedì, 17 Aprile 2014

Le articolazioni istituzionali del Pd (un assessore provinciale, addirittura il sindaco) negli ultimi giorni si sono premurate di far conoscere al mondo la loro posizione riguardo a un piccolo impianto a biogas (100 kw) che un agricoltore di Alberese ha chiesto di realizzare nell'area parco. Si tratta di un impianto a uso aziendale per la produzione di energia e fertilizzanti naturali. Una questione che a lume di naso dovrebbe essere molto tecnica e poco politica". Così si esprime Luca Agresti, consigliere comunale di Forza Italia: "Ma la battaglia in corso (allargata al direttivo dell'Ente Parco) non viene condotta in nome del buon senso e del bene collettivo, bensì trova il suo prologo in beghe interne al Pd - prosegue - Il mio auspicio è che si ascoltino i tecnici. Se davvero il comitato scientifico dell'Ente Parco ha dato l'ok all'impianto non vedo perché non debba seguire adesso un parere favorevole del Consiglio, che mi risulta convinto a netta maggioranza sulla fattibilità dell'opera. O l'opinione personale di Bonifazi ha un peso superiore a quello dei professori?"."La questione sia tecnica e non politica "