A Senzuno partono subito gli interventi alla pinetina

Nuovo incontro fra sindaco e cittadini per migliorare il quartiere follonichese

Giovedì, 15 Gennaio 2015

Primi interventi di riqualificazione per l'area verde di via Spiaggia di Levante. Ieri mattina il sindaco Andrea Benini e il suo vice Andrea Pecorini hanno nuovamente incontrato i residenti di Senzuno, primo quartiere interessato dall'iniziativa “Fuori dal Comune”, promossa dall'amministrazione follonichese per dare già delle risposte ai problemi sollevati dai cittadini durante l'incontro con la giunta di venerdì scorso. Una delle questioni emerse durante la riunione era stata quella relativa alla piccola pineta compresa tra via della Repubblica e via Spiaggia di Levante: i senzunesi avevano fatto presenti le condizioni pessime in cui versava quello spazio verde, specialmente d'estate quando i turisti affollano la zona. Come spiegato dagli amministratori presenti quella sera, l'area è di competenza della Forestale e non, come accade invece per le pinete più grandi di levante e ponente, in concessione al Comune. «Abbiamo fatto presente la questione al comandante della sede follonichese della Forestale, Stefano Vagniluca – spiega il sindaco – e già ieri mattina eravamo insieme sul posto per capire come intervenire e dove installare i nuovi cestini e le nuove panchine: in questo caso infatti possiamo rimediare immediatamente alla richiesta dei cittadini, perché abbiamo degli arredi che sono avanzati dalla sistemazione della pista ciclabile di via delle Collacchie da poter utilizzare subito. Ieri mattina poi i tecnici della Forestale hanno iniziato a pulire la pineta togliendo le parti secche: presto verranno tagliati due pini giudicati pericolosi». Dal Corpo statale c'è stata una risposta positiva anche nei confronti della necessità di tagliare l'erba più spesso di adesso. «Abbiamo poi preso un appuntamento con i cittadini di Senzuno per valutare come intervenire nell'area verde di via Portogallo – continua Benini – Lì infatti serve una riqualificazione e vorremmo che fossero proprio i senzunesi a dirci che cosa fare: per esempio se realizzare una pista da ballo per le feste rionali del Carnevale o altro. La nostra intenzione è di continuare su questa strada, nel senso di non fermarci al semplice incontro di quartiere ma di dare seguito alle istanze dei cittadini e aggiornarli su ciò che siamo riusciti a fare». Si è parlato inoltre dell’illuminazione della zona del Petraia, della necessità di dissuasori in via Palermo e di rivalutare il percorso dei mezzi di trasporto pubblici, così come si è tornati sull'argomento pista ciclabile, discutendo ancora una volta sul percorso migliore da realizzare. Anche queste istanze sono state raccolte dall'amministrazione che le valuterà per poi dare risposte certe.