«Più lavoro con l’ambiente» Meoni fissa le sue priorità

Lunedì, 3 Marzo 2014

Dopo aver dato la propria disponibilità alla candidatura per la poltrona di sindaco di Cortona per il movimento «Futuro per Cortona» Luciano Meoni annuncia che nel suo programma al primo punto c’è il problema del lavoro. «Purtroppo, causa la crisi economica che attanaglia l’Italia — afferma Meoni — anche il nostro territorio vede molte aziende che attraversano situazioni al limite della sopravvivenza. Tuttavia, noi abbiamo l’obbligo morale e istituzionale di cercare a tutti i costi alternative credibili. Nel nostro programma abbiamo inserito tra i vari punti, anche un progetto lungimirante legato al territorio e all’ambiente, con la possibilità anche in brevi periodi di poter avere una risorsa economica». Il candidato a sindaco continua: «La pubblica amministrazione non può assumere, tuttavia il superamento di questo scoglio può essere la Cortona Sviluppo, che invece di ‘mungere’ alle casse comunali, deve necessariamente dare e creare ricchezza da sola. Sono convinto che Cortona può avere una opportunità senza precedenti, la disoccupazione è una piaga che crea danni irreparabili, lede i rapporti delle nostre famiglie, crea disagio sociale, per questo, nei limiti delle mie possibilità cerco e cercherò sempre soluzioni a questo disagio»