Frigorifero e congelatore abbandonati lungo il sentiero della zona del “Lago Buitoni”

Anghiari Brutto scenario e inquinamento

Sabato, 7 Giugno 2014

Un frigorifero e un congelatore abbandonati lungo un sentiero regolarmente tracciato e assai frequentato. E' quanto accaduto un paio di giorni fa in una zona di confine tra il territorio comunale di Anghiari e quello di Caprese Michelangelo, nei pressi del cosiddetto "Lago Buitoni" tanto per intendersi. Tale sentiero è l'unico in grado di collegare a piedi – senza dover affrontare il traffico della provinciale 47 - le due località, tenendo contro che una di queste ha dato i natali all'artista rinascimentale Michelangelo Buonarroti. Una cartolina che non rispecchia affatto il territorio della Valtiberina: oltretutto, il frigorifero di colore giallo, è ben visibile anche dalla strada principale utilizzata quotidianamente anche da turisti. Con ogni probabilità, l'abbandono è stato effettuato nelle ore notturne quando la mole di traffico è sicuramente inferiore. Insomma, un brutto gesto che rischia di inquinare pure l'ambiente: i vari Comuni mettono adisposizione anche il servizio di raccolta del materiale ingombrate a domicilio, oltretutto, gratuitamente.