Ascom: “Degrado al Giotto, trovare una soluzione”

La presidente Anna Lapini: disponibili a collaborare a un progetto per i locali della mensa

Mercoledì, 23 Luglio 2014

Presente alla cerimonia di consegna simbolica anche la presidentedellaConfcommercio,AnnaLapini.“Attraverso i macellai - ha detto Anna Lapini - la nostra associazione conferma la sua vocazione alla solidarietà e all’impegnosociale”. Eper la presidente deicommercianti la donazione alla Caritas è stata anche l’opportunità per tornare sulla vicenda del decoro di Piazza Giotto a seguito degli ultimi episodi di degrado legati alla presenza dei clochard. L'invito di Anna Lapini è stato quello di iniziare a pensare di dotare i locali della Caritas di servizi igienici ai quali gli utenti della mensapotranno accedere per effettuare i loro bisogni. Una soluzione questa che potrebbe essere il giusto compromesso inmodoche i binari dell’accoglienza e della solidarietà possano continuare aviaggiaredi pari passo in quella chiesa del Sacro Cuore diventata in 20 anni il cuore pulsante del sostegno e dell’aiuto aipoveri.“Oggicorre l’obbligo -ha dettoAnnaLapini -di strutturare meglio l’accoglienza dei suoi frequentatori, a partire dalla presenza di servizi igienici adeguati. Noi, come associazione di categoria, siamo disponibili a collaborare per un progetto che serva ad integrare bene la mensa al contesto urbano e sociale in cui è collocata”.