Abitanti preoccupati per il centro rifiuti a Levanella

Montevarchi Problema sollevato da Bucci

Sabato, 29 Novembre 2014

Non solo i fumi della centrale a biomasse, che in certe particolari condizioni atmosferiche ristagnano a quote basse, ma anche l'area dove si trova il centro di raccolta rifiuti ingombranti crea disagi ai residenti della zona tra Levane Levanella. Il problema è stato sollevato da Luciano Bucci (Prima Montevarchi) che afferma: "Tra le tante problematiche irrisolte, nella zona prossima al bivio di Caposelvi si registra, oltre alla centrale a biomasse con la sua quotidiana "fumea", anche l'area destinata, sulla carta, adivenire un mastodontico centro di stoccaggio del differenziato secco. L'area dovrebbe essere di proprietà del gestore dei rifiuti. Nel sito sono presenti manufatti, decenni or sono utilizzati come stallaggi, che all'apparenza, oltre ad essere mal messi, paiono avere le coperture tipo eternit e si sa bene cosa ciò voglia dire." L'esponente dell'opposizione chiede al sindaco di informare la cittadinanza circa la pericolosità o meno di quei manufatti e conclude affermando: "Ci dica il sindaco se è politicamente sostenibile che il gestore del ciclo dei rifiuti tenga in essere una simile situazione; allora i privati che dovrebbero fare? E si attivi anche l'Asl, sono situazioni evidenti da valutare non dovrebbe esserci bisogno d'altro".