Abbandono dei rifiuti in strada. L’appello dell’amministrazione

Domenica, 28 Giugno 2015

A SORANO il Comune è in prima linea contro l’abbandono dei rifiuti. L’amministrazione infatti ha avviato una campagna contro gli abbandoni e i depositi incontrollati che prevede anche, attraverso un’ordinanza del sindaco, sanzioni nei confronti dei trasgressori. «Quello che premere mettere in evidenza e spiegare ai cittadini – sottolinea il sindaco Carla Benocci – è che gli abbandoni e i depositi incontrollati dei rifiuti rappresentano un danno per l’ambiente, deturpano il territorio e hanno un costo per l’intera collettività. Infatti la rimozione non rientra nel contratto fra Ato e Sei e quindi il Comune deve pagarla a parte. La cosa è ancora più inaccettabile se si considera che chiamando il numero verde gratuito 800 127.484, i cittadini possono prenotare il ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti e senza alcun tipo di spesa». Inoltre da qualche mese è aperto al pubblico il Centro comunale di raccolta differenziata (San Quirico, località Valle Bisogna), per tre giorni la settimana (lunedì, mercoledì e sabato dalle 14 alle 17) proprio per venire incontro alle esigenze dei cittadini. «Chiediamo collaborazione e buona volontà da parte di tutti», conclude il sindaco.