I rifiuti in centro saranno raccolti anche la notte

Domenica, 14 Gennaio 2018

Novità importanti sonopreviste a Siena sul tema dellaspazzatura. Eccone alcune: un“corsodi formazione” per studentiuniversitari, raccolta notturnadei sacchetti in ristoranti e locali, eancora bonus in favore di quei senesiche si dimostreranno più bravie attenti per quel che riguarda ladifferenziata.Un corso per gli universitariTutto questo fa parte di un'ampiaprogrammazionechemuterà quindiil settore della raccolta dei rifiutineiprossimi mesi.Partiamodai cosiddetti“corsi di formazione”. C'èun protocollo, già studiato e vicinoall'approvazione, che vede inballo cinque soggetti: Comune diSiena,Università degli studidi Sienae poi Sei Toscana, Tiemme eAcquedottodel Fiora.Vedràlaluceundocumentocontenentequelliche sono ibuoni comportamentida tenere in vari ambiti, e tra questianchelaraccolta della spazzatura.Si tratta delle buone praticheche chi vive a Siena deve tenere ancheper l'uso ed il consumo di acquaeconinformazionirelativepureal servizio di trasporto pubblico.Le norme verranno pubblicizzatetra gli studenti universitari già almomento del loro arrivo a Siena edell'iscrizione in ateneo attraversodepliant, fogli illustrativi, incontrie forme comunicative di vario tipo."In questo modo - spieganodal Comune - ci sarà maggioreconsapevolezza su quelli che sonogli atteggiamenti giusti ed i comportamentida tenere".Verrà spiegato,ad esempio, e in questo siconcretizza la presenza di Acquedottodel Fiora nel protocollo, chepossonoessere utilizzati i fontanellipubblici posizionati in vari puntidella città così come l'acqua corrente,con l'intento di specificare laqualità del servizio idrico nel territorio:questo potrebbe disincentivareunutilizzosmodatodella plastica.Il protocollo verrà presto firmatoed il progetto è quindi prontoa partire.Raccolta notturna Molti esercentisenesi saranno poi coinvoltida un'altra grande novità, quelladella raccolta notturna della spazzatura.Aquesta decisione si è arrivatidopo il lavoro effettuato dagliispettori ambientali,dopole osservazionifatte e anchedopole richiestediesercenti e associazionidi categoria.La raccolta notturna riguarderàl'indifferenziato e l'organico,nonilvetro: la sperimentazionepotrà partire in città già neiprossimi mesi.Restano da decideregliorarinei qualipasserannodurantela notte i mezzi della nettezzaurbana a raccogliere e a ritirarei sacchetti dell'immondizia.Almomentoilprimopassaggio quotidianoè fissato alle ore 6 del mattino.Questa soluzione permetterebbedivelocizzare l'aspetto della raccoltae di ritirare i sacchetti durante lanotte, migliorando quindi il decorodelle vie della città.Gli ispettori ambientali hannocomminato circa cento multe nelcorsodel2016(idati del2017devonoinveceancora esserecomunicati).Il loro compito non è solamentedi tipo repressivo e sanzionatorio,maha anche funzionalità educativeriguardo, pure in questo caso,quelli chesonoicomportamenticorretti da tenere.