Differenziata Primi sconti

Giovedì, 14 Marzo 2019

Il Comune di Pienza, che con la raccolta differenziata è ormai vicino a 70%, ha scelto di praticare i primi sconti tariffari, cosa particolarmente gradita dalle famiglie pientine. Dopo l'accertamento sulla banca dati delle utenze domestiche si accerta che queste salgono da 1765 a 1819, più 3,10 %,. Ciò ha permesso un calo medio del 6% della Tari a tutte le utenze domestiche. Inoltre il Comune ha applicato i coefficienti minimi tariffari a botteghe artigiane, stabilimenti di produzione, edicole e plurilicenze, tutte attività che resistono nel tessuto economico cittadino, consentendo un calo tariffario del 13% a sostegno di 21 artigiani pientini che continuano a credere nell'artigianato. L'artigianto di tradizione a Pienza vanta ancora imprese artiginali e queste costituiscono un biglietto da visita importante per una piccola città che vive di turismo. Non solo immagine, ma una produzione artistica di prima qualità. Così è stato deciso di aiutare questo patrimonio produttivo, spesso manuale e di tradizione, per aiutarlo a vivere e a farsi conoscere.