Punti informativi sulla pulizia urbana Presìdi a Porto Ercole e Porto S. Stefano

ARGENTARIO GESTIONE AFFIDATA A SEI TOSCANA

Giovedì, 12 Ottobre 2017

IL COMUNE di Monte Argentario ha confermato il punto informativo sulla pulizia dei centri urbani per Porto Santo Stefano e per Porto Ercole con i compiti di dare informazioni ai cittadini circa i servizi offerti, la distribuzione di mastelli e sacchi per la differenziata e la distribuzione di calendari descrittivi della tipologia giornaliera del ritiro. Il presidio dovrà restare aperto per cinque giorni a settimana, dei quali tre a Porto Santo Stefano e due a Porto Ercole. Oltre alle finalità suddette, il punto informativo dovrà favorire il dialogo con tutte le realtà locali interessate, promuovendo il coinvolgimento attivo della popolazione per una migliore gestione dei rifiuti. Poiché il Comune non dispone di figure professionali in numero sufficiente è stata confermata la gestione a Sei Toscana, che gestisce attualmente il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, quello di porta a porta nei due centri e la raccolta del vetro per le utenze non domestiche. SEI TOSCANA ha anche l’incarico di ispettore ambientale. L’impegno della Sei comprende il mantenimento delle modalità già in essere con le seguenti aperture: martedì - giovedì - sabato dalle 10 alle 12 a Porto Santo Stefano in via Baschieri,17; mercoledì e venerdì dalle 9.30 alle 12 a Porto Ercole via Radice. Un’altra notizia importante è che verranno accuratamente lavate alcune strade del territorio comunale che risultano particolarmente bisognose di manutenzione. Si tratta di strade su cui si svolgono i mercati giornalieri o che vengono utilizzate per il passeggio, e che in vari punti presentano macchie. DAL MOMENTO che questi interventi non possono essere svolti da personale dipendente, numericamente insufficiente oltre che carente di mezzi idonei, l’Amministrazione, a fronte di un appalto di importo inferiore a 40mila euro, ha provveduto a contattare direttamente la Santa Barbara onlus, cooperativa sociale di Gavorrano che si è detta disponibile, utilizzando mezzi propri. La cooperativa suddividerà l’intervento in nove giornate lavorative a un costo di 3.100 euro più Iva, prezzo che il Comune di Monte Argentario ha ritenuto congruo a fronte di ciò che è necessario effettuare.