I resti della mensa scolastica da destinare alle colonie feline

Lunedì, 11 Dicembre 2017

PIOMBINO La lista civica Ascolta Piombino - portavoce Riccardo Gelichi - presenterà al prossimo consiglio comunale il progetto aMici. L'idea è di recuperare parte degli scarti alimentari delle mense scolastiche per trasferirli al consumo animale, nel caso specifico i gatti delle colonie feline, visto che i cani hanno diete molto specifiche. «Questo progetto - scrive la lista - avrà un duplice scopo. Ridurre notevolmente l'impatto ambientale costituito dagli scarti alimentari, che non andranno più ad "impattare" su raccolta e smaltimento dei rifiuti. Quindi, offrire un'opportunità educativa sia rispetto al buon consumo degli avanzi che nell'acquisizione di un ruolo di responsabilità verso gli animali». Gli attori principali coinvolti, almeno nella prima fase sperimentale, dovrebbero essere l'amministrazione comunale, Enpa, Cir-Food e la scuola primaria. I bambini sarebbero coinvolti nello smistamento delle pietanze avanzate, apprendendo le corrette procedure. Sarebbero utilizzati appositi contenitori per il cibo avanzato che verrebbero poi ritirati direttamente da Enpa. «I bambini - scrive la lista - potranno comprendere che il cibo può diventare un'opportunità da condividere anche con gli aMici». La mozione ha lo scopo di cercare la massima condivisione del progetto e la sua migliore realizzazione.

Fonte