La raccolta porta a porta ora funziona a regime

Giovedì, 11 Ottobre 2018

Castell'Azzara completa l'attivazione del servizio di raccolta rifiuti solidi urbani col sistema del porta a porta includendo in questo circuito virtuoso anche la frazione di Selvena. È stato attivato anche il servizio per chi non risiede abitualmente nel comune con cassonetti attivi dal pomeriggio del venerdì fino al lunedì mattina. Posizionate pure fototrappole per scoprire e sanzionare chi non effettua una corretta raccolta. A breve arriveranno anche gli ispettori ambientali. «A Castell'Azzara, grazie all'attivazione del porta a porta - spiega il sindaco Fosco Fortunati - la differenziata si è attestata attorno al 65%, vicino agli obbiettivi di legge del 70%. L'obbiettivo del porta a porta è aumentare la percentuale di recupero delle varie frazioni riducendo il conferimento in discarica». L'obiettivo regionale è raggiungere quanto prima il 70% di raccolta differenziata in tutta la Toscana, di non superare il 20% di smaltimento attraverso la termovalorizzazione e di limitare il ricorso alle discariche non oltre il 10% senza prevederne di nuove.

Fonte