Cassonetti da incubo? Ecco come fare (bene) la raccolta differenziata della carta

Martedì, 11 Giugno 2019

L’economia circolare della carta è un’industria ben radicata nel nostro Paese, e in Toscana in particolare: in Italia vengono riciclate circa 10 tonnellate di carta ogni minuto, ovvero circa 5 milioni di tonnellate all’anno, e in questo processo virtuoso i cittadini che conferiscono negli appositi contenitori i propri rifiuti in carta e cartone rivestono un ruolo fondamentale. Perché l’avvio a riciclo prosegua senza intoppi è però indispensabile seguire poche ma importanti regole. Quali? «Quotidiani? Riviste? Pubblicazioni su carta di ogni tipo? Raccoglieteli come vi pare, ma nel cassonetto – spiega Toscana Ricicla nella campagna di comunicazione realizzata insieme allo Studio A&C Comunicazione – ci va solo la carta. No cellophane, non sacchetti di plastica, no sacchetti di plastica biodegradabile. Se potete, raccogliete tutta la carta in scatole o sacchetti dello stesso materiale, così mettete tutto insieme». Fare bene la raccolta differenziata fa la differenza!

Fonte