Rifiuti, arriva anche la «6 Card» Servirà per il corretto smaltimento

Martedì, 11 Febbraio 2020

Ad Arcidosso è iniziata un’importante azione di riorganizzazione del sistema di conferimento dei rifiuti e da ieri tutti i cittadini possono ritirare la tessera «6 card» recandosi nella sala consiliare del Comune. La «6 Card» è possibile ritirarla fino al sabato 29 e gli orari sono i seguenti: da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, sabato dalle 9 alle 13. Dal 1 marzo la tessera potrà essere ritirata negli orari di apertura dell’ufficio tributi o il sabato mattina. La tessera è abbinata all’intestatario della bolletta rifiuti (Tari) e consente l’accesso ai contenitori stradali per la raccolta dei rifiuti. I cittadini che in questo periodo stanno provando il nuovo sistema di conferimento rifiuti si trovano dunque a gettare la propria spazzatura in quattro diversi contenitori: carta, multimateriale, organico e indifferenziato. La card servirà proprio ad aprire i cassonetti. Un metodo innovativo, già testato in centri più grandi e che consente ai cittadini di misurarsi e confrontarsi su una tassazione effettiva, reale, basata sulla produzione reale dei rifiuti. Ai cittadini è stata distribuita una guida alla raccolta differenziata. A Castel del Piano invece l’Amministrazione comunale chiede aiuto ai cittadini: «Dopo le segnalazioni intervenute in seguito all’abbandono di materassi davanti a Chiesa Piccina – dice l’assessore Renzo Rossi – questi, sono stati fatti portati via, ma subito, nel solito posto è stato abbandonato un altro materasso. Chiedo una collaborazione agli abitanti di quella zona per aiutarci in un controllo costante per scoprire il colpevole, in modo che sia sanzionato personalmente ed evitare che la sciatteria di pochi ricada sulle tasche di tutti».