Rifiuti, i nuovi cassonetti funzionano Raddoppia la raccolta differenziata

Martedì, 10 Settembre 2019

La raccolta differenziata di rifiuti a Sarteano, con il nuovo sistema dei cassonetti ad accesso controllato, ha visto un aumento davvero consistente negli ultimi mesi. Dati alla mano si passa da una media del 47,07% del semestre gennaio-giugno 2019 (comunque +3,16% rispetto allo stesso periodo del 2018), alle percentuali del 74,41% di luglio e 74,8% di agosto. Ma gli aumenti, seppure graduali, si sono registrati già a maggio (51,01%) e giugno (66,54%). «Un risultato straordinario per l’ambiente e per Sarteano – commenta il sindaco Francesco Landi – per il quale dobbiamo ringraziare in primis i nostri concittadini che hanno risposto alla chiamata. Cambiare le abitudini non è facile, ci sono stati alcuni problemi iniziali e ancora ce ne saranno, ma ora possiamo dire che la scommessa è vinta da tutta la comunità. Un risultato importante che, però, può essere migliorato. Sappiamo bene che, oltre alle percentuali, deve aumentare la qualità della differenziata, ce lo dice il gestore e ce ne accorgiamo quando apriamo i cassonetti e a volte troviamo rifiuti che non dovrebbero esserci. Serve maggiore attenzione su come si differenzia e cosa si inserisce nei cassonetti, su questo dobbiamo migliorare ancora e per questo ci doteremo a breve di ispettori ambientali e foto trappole per combattere l’abbandono indiscriminato dei rifiuti». Le prossime fasi di riorganizzazione prevedono l’obbligo di utilizzo della tessera personale per l’accesso ai cassonetti fissato per il prossimo 7 ottobre, nel frattempo verranno organizzati uno o più momenti pubblici di confronto con la comunità per chiarire dubbi e raccogliere suggerimenti.