Rifiuti, arriva la ‘super foto trappola’

Domenica, 9 Giugno 2019

SEPPURE in ritardo rispetto a quanto preannunciato, arriverà a stretto giro la fototrappola ‘killer’ per i rifiuti a Sansepolcro. Un ulteriore giro di vite, quello dato dall’amministrazione comunale, sia per individuare i trasgressori, sia soprattutto per invitare i cittadini a un corretto comportamento nello smaltimento dei rifiuti. «Ne arriverà soltanto una, che però potrà girare su più posti – precisa l’assessore Gabriele Marconcini – ed è un apparecchio ad alta definizione che, tramite un’applicazione, gestita anche dal Comune, potrà consentire il monitoraggio dell’area in questione: ha un raggio d’azione che consente di leggere le targhe delle vetture persino da distanze importanti. Ovviamente, i luoghi soggetti a sorveglianza da fototrappola saranno indicati. Intanto, l’esperimento con le ‘normali’ fototrappole ha funzionato come efficace deterrente, dopo le prime sanzioni comminate. Ma le novità non finiscono qui: «Si andrà verso un’ulteriore selezione degli scarti – precisa Marconcini – con l’aggiunta di cassonetti attraverso i quali l’utenza dovrà scorporare la parte organica da quella indifferenziata, che al momento vengono conferite nello stesso raccoglitore. Sarà quindi un altro sistema efficace per disciplinarsi in materia. Non solo: in prossimità delle tre casine dell’acqua presenti in città, saranno sistemati tre eco-compattatori, che avranno appunto il compito di concentrare i materiali in plastica e di razionalizzare al massimo i volumi, fino in pratica a riempirli completamente. Gli utenti si serviranno dell’apposita card, che registrerà l’operazione. Accanto ad essi, vi saranno tre contenitori per lo smaltimento degli oli vegetali, più un quarto che piazzeremo nella frazione di Santafiora. Ottimi responsi anche per l’altro progetto, quello denominato ‘Differenziare per Risparmiare’, promosso insieme ai supermercati cittadini – è sempre l’assessore a parlare – con ben oltre un migliaio di tessere già ritirate: l’utente, portando il materiale all’isola ecologica, ottiene dei punti che verranno poi tradotti in sconti nei supermercati di Sansepolcro. A questo proposito, da domani gli addetti dell’ufficio relazioni con il pubblico saranno in gradi di rilasciare i certificati da utilizzare negli esercizi della grande distribuzione.