Torna l'Ecoscambio

Sabato, 7 Dicembre 2019

Proseguono le iniziative a sostegno dell'ambiente e a supporto di una corretta e virtuosa gestione dei rifiuti dell'amministrazione comunale di Sovicille in collaborazione con Sei Toscana. Dopo il raggiungimento di risultati molto importanti, con l'aumento della percentuale di raccolta differenziata passata dal 38,58% al 63,28% (dati certificati da Arrr, Agenzia regionale recupero risorse, relativi al 2018) in un solo anno (+24,7%), e dati non ufficiali che ad ottobre 2019 collocano Sovicille tra i comuni più virtuosi di tutto il bacino con il 71,36% di RD, l'attenzione si sposta su un altro dei principi cardine cui si ispira la direttiva europea sull'economia circolare: la riduzione dei rifiuti e il riutilizzo. Dopo una breve chiusura torna l'Ecoscambio, dove è possibile scambiare beni Gugliotti Il sindaco di Sovicille scommette sulla compatibilità ambientale per ridurre i rifiuti usati in buono stato di diverso tipo (mobilia, attrezzature sportive, videogames, giocattoli, arredi, ecc.) a titolo gratuito. L'Ecoscambio si trova in via dei Nocini a Sovicille, nei pressi del Circolo. È aperto il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16.30. Il portale web è www.ecoscambiosovicille.it e consente di incrociare direttamente domanda ed offerta in modo da evitare il transito all'interno della struttura di beni troppo voluminosi ed ingombranti. "Siamo convinti che la strada intrapresa sia quella giusta", spiega il sindaco Giuseppe Gugliotti.