Cassonetti in centro con l’apertura a tessera

Domenica, 7 Aprile 2019

CASSONETTI AD accesso controllato. Saranno collocati a breve e scattano le riunioni con i cittadini per presentare il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani. La prima presentazione è prevista per domani, con un doppio appuntamento alle 18 e alle 21 al Palazzetto dello Sport, ed è riservata agli abitanti dei quartieri Gruccia, Giglio e del centro storico. «La riorganizzazione – spiega l’assessore all’Ambiente Angiolo Salvi – ha l’obiettivo di aumentare la percentuale di differenziata, rispettando così le normative europee, nazionali e la programmazione regionale. Saranno progressivamente sostituiti gli attuali cassonetti stradali con altri contenitori dotati di sistemi informatizzati che, a regime, consentiranno di associare ogni conferimento alla singola utenza e, in futuro, permetteranno di calibrare la tariffa sulla base degli scarti effettivamente prodotti e sulla concreta volontà dei cittadini di realizzare la raccolta differenziata». Per conferire l’immondizia tutti i residenti dovranno utilizzare la 6 Card, una tessera associata all’utenza Tari che arriverà via posta con le spiegazioni sul funzionamento. «Nella prima fase - riprende Salvi - i cassonetti resteranno aperti e il procedimento si concluderà tra qualche mese. Un tempo necessario per consentire alle persone di familiarizzare con il nuovo sistema. Nel frattempo illustreremo insieme a Sei Toscana la nuova organizzazione in assemblee pubbliche che seguiranno la tempistica di installazione dei nuovi contenitori».