Rifiuti, dal 16 novembre cassonetti-intelligenti a Moncioni e al Pestello

Venerdì, 8 Novembre 2019

Il servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta nelle frazioni di Pestello e di Moncioni cesserà il prossimo 16 novembre dopo la collocazione dei cassonetti intelligenti e l'avvio del nuovo sistema di smaltimento dei rifiuti. Non è una novità per gli abitanti, ma la conseguenza di quanto già comunicato negli incontri con la cittadinanza che l'amministrazione comunale e il gestore Sei Toscana hanno tenuto al Pestello lo scorso 24 settembre . A breve sarà pronto anche il calendario per le iniziative di informazione diretta presso le isole ecologi-che che hanno riscontrato una buona partecipazione di cittadini sia al Giglio che a Montevarchi Nord ."L'obiettivo della riorganizzazione del servizio - spiega l'assessore all'ambiente Angiolo Salvi - è quello di aumentare il riciclo dei rifiuti su tutto il territorio comunale .Il porta a porta introdotto solo nell'area del Pestello e delle colline circostanti è costato ogni anno alla collettività 321 .000 euro senza alcun beneficio in termini generali sull'aumento delle percentuali di raccolta differenziata che per anni, a Montevarchi, è stata al di sotto del 40% .Dal 2018 abbiamo cominciato lentamente ad invertire la rotta fino ad un odierno incremento di 10 punti e vogliamo raggiungere il 65% entro il 2022 .Per questo motivo - conclude - è stato necessario modificare le modalità di conferimento rispetto al passato, andando poi a premiare il comportamento virtuoso dei cittadini" . L'amministrazione comunale raccomanda ancora ai cittadini di attivare le tessere "6card" ricevute o di segnalare all'ufficio ambiente un eventuale mancato recapito.