L’ultima moda degli incivili dei rifiuti adesso abbandonano le bombole del gpl

Giovedì, 7 Dicembre 2017

Torna ancora una volta apresentarsi, a Colle, il problemadell’abbandono impropriodirifiuti, anchese inquesto caso l'inciviltà di alcunepersone ha toccato livelliveramente elevati.L’ultima moda, infatti, dopoelettrodomestici, ferri etavoledastiro, mobili edivani,fino aimaterassi, sembraessere quella di abbandonarevicino ai cassonetti lebombole vuote del gpl, untipo di rifiuti che, oltreadessereingombrante, richiedeuno smaltimento complesso.L’assessore Sofia Aggraviha commentato la questioneconestremadurezza: “Inqueste ultime settimane - afferma- il senso civico e il rispettoper le persone e l’ambienteche ci circonda hannoraggiunto i minimi storici.Ci sono stati ripetuti abbandonidi bombole delgas, che oltre ad essere pericolose,seppur vuote,hannoanche un costo di smaltimentomolto elevato (intornoai 100 euro per bombola).Il buon senso imporrebbedi riconsegnare le bombolevuote al rivenditore,senza alcun costo aggiuntivo,e non abbandonarlemai”.Ungesto che, perdi più,potrebbeportare gli incivili apesanti ripercussioni, consideratoil fatto che da diversimesi, presso le piazzole deicassonettidi Colle,sonoattivealcune telecamere di sorveglianza,e che sono stategià elevate diversemulte peril conferimentoerrato dei rifiuti.L’auspicio è che questistrumenti possano essereutili anche a individuare itrasgressori delle bomboledel gpl.