La raccolta differenziata arriva al 65% Ecco la card

Mercoledì, 6 Marzo 2019

IL SERVIZIO raccolta rifiuti a Monte San Savino ha raggiunto traguardi di grande soddisfazione e superato l’obbiettivo del 65% di materiale avviato al riciclo. E, così, il Comune ha deciso di introdurre alcune novità per migliorare ancora il servizio e il decoro urbano e per andare nella direzione di una tariffa calibrata secondo i comportamenti dei singoli utenti. In particolare, saranno introdotte delle nuove modalità di conferimento dei rifiuti «indifferenziati»: questi dovranno essere conferiti all’interno di un mastello dotato di sistema identificativo Rfid che assocerà il conferimento alle singole utenze Tari. Il mastello e una tessera 6 Card, che permetterà l’accesso al centro di raccolta con sistema premiante, verranno distribuiti, dal 19 marzo al 18 maggio, sia nel capoluogo che nelle frazioni di Alberoro, Montagnano e Vertighe, con orari e luogo che saranno comunicati alle famiglie e resi pubblici. PER ILLUSTRARE ai cittadini le nuove modalità di svolgimento del servizio, l’amministrazione Comunale, insieme al gestore Sei Toscana, ha programmato degli incontri pubblici: mercoledì 13 marzo, ore 21, ad Alberoro presso Palestra Comunale; giovedì 14 marzo, ore 19, a Montagnano, Palestra Comunale e sempre il 14 marzo, alle 21, a Monte San Savino presso l’Auditorium di Palazzo Galletti Gamurrini.