Con la rimozione dei vecchi cassonetti inizia la raccolta dei rifiuti porta a porta

Cortona Si parte nella zona tra Tavarnelle a Camucia, poi la novità riguarderà tutto il territorio

Venerdì, 6 Ottobre 2017

È in corso la rimozione deicassonetti dallezonediTavarnellefino a Camucia così dapartire effettivamente colnuovo sistema porta a portain queste zone e progressivamentesul resto del territorio.“Essendo questa la fase piùdelicata nelmomentodel passaggiotra vecchio e nuovo sistema- è quanto precisano iresponsabili del servizio - èpossibile e fisiologico cipossanoessere delle criticità legatea mancati svuotamenti, abbandonidi rifiuti, mancanzadi bidoncini, sacchetti oquant’altro, si pregadi segnalarloall’ufficio ambiente o aSei Toscana così da risolveretempestivamente la problematicaemersaoricevere le informazionie chiarimenti sulnuovo sistema.Nel 2017 andremo a regimecon il “Porta a Porta” sugran parte del nostro territorio(Camucia, Tavarnelle,Montecchio, Fratta, Fossadel Lupo, Monsigliolo e Ossaia)così da raggiungere gliobiettivi prefissati dalla leggeanche grazie al rafforzamentodellacampagnadicomunicazione,con progetti con lescuole e con tutta la cittadinanza”.La raccolta differenziata costituisceil primo importantestrumento per il raggiungimentodegli obiettivi di ricicloe recupero indicati dallanormativa vigente e per ilcompletamentodel ciclo integratodei rifiuti.Il serviziodi raccolta dei rifiutisolidi urbani attraverso lametodologia del“portaaporta”consiste nella separazionedomestica delle diverse tipologiedi rifiuto che sarannopoi raccolte a domicilio daglioperatori del gestore Sei Toscanasecondo orari e frequenzestabilite.Ogni cittadino è tenuto a differenziarein modo corretto ipropri rifiuti, conferendo lediverse tipologie di materialinegli appositi contenitori.Solo una buona raccolta differenziata,una raccolta differenziatadi qualità, apre lastrada al riciclo, ando vita anuovi materiali e consentendoilrisparmiodimaterie primeed energia.Dunquecon la rimozione deivecchi cassonetti e l’installazionedei nuovi contenitori,parte a tutti gli effetti la raccoltaporta a porta, l’unico sistemaattualmente in gradodi garantire l’efficacia del riciclo.Unasoluzionequindiprimaancora che di razionalizzazionedella raccolta dei rifiuti,di civiltà che responsabilizzaogni utente-cittadino difronte alla sempre più crescentemoledirifiuti cheoggigiornoognunodinoi è ingradodi produrre, mettendo ancheogni individuo di fronteal problema di una coscienzaambientale capace di discernereil consumo sfrenato deivari prodotti.