«Puliamo il mondo» con gli alunni ‘spazzini’

Venerdì, 4 Ottobre 2019

TORNA anche a Cortona l’iniziativa Puliamo il Mondo confermata convintamente dall’amministrazione guidata dal nuovo sindaco Luciano Meoni. Si tratta della sesta edizione in cui il Comune è a fianco di Legambiente per dare vita a giornate di sensibilizzazione ambientale nel territorio. Quest’anno, in particolare, saranno coinvolte le frazioni di Terontola, Fratta, Camucia e Centoia oltre alle scuole di Mercatale dove proprio stamattina ospiteranno un incontro con la responsabile della comunicazione di Sei Toscana per parlare di ambiente e di come si effettua una corretta raccolta differenziata. «È SEMPRE più necessaria la sensibilizzazione delle nuove generazioni da parte delle amministrazioni – spiega l’assessore all’ambiente del comune di Cortona Paolo Rossi (nella foto) – con il coinvolgimento delle scuole e delle associazioni di volontariato. Queste giornate sono molto importanti per far capire l’importanza del rispetto dell’ambiente e per dimostrare con tanti esempi pratici come si effettua una corretta differenziazione del rifiuto». DOMANI e dopodomani sono in programma i consueti e partecipatissimi appuntamenti con le passeggiate ecologiche nel territorio in cui i volontari raccoglieranno lungo il percorso i rifiuti abbandonati. Domani il ritrovo è fissato al parco Madre Teresa di Terontola e in contemporanea anche alla chiesa della frazione di Fratta. Domenica, invece, le passeggiate si sposteranno a Camucia con partenza alle ore 9,30 dal Parco del Rondò e alle 15,30 dalla sala Civica di Centoia. Partecipano come partner attivi dell’iniziativa di quest’anno le associazioni Etruria Animals Defendly - Canile di Ossaia, Circolo culturale Burcinella e Pro Loco di Centoia.