"Ecoquiz: in missione per il Pianeta" Mille studenti delle scuole superiori coinvolti nel progetto di Sei Toscana

Sabato, 30 Novembre 2019

L'impegno di Sei Toscana nel promuovere l'educazione ambientale raddoppia. Dopo lo straordinario successo della quinta edizione del progetto "RI-Creazione. Da oggetto a rifiuto e ritorno", che in questo anno scolastico coinvolge circa 13000 studenti delle primarie e secondarie del territorio, è tutto pronto per un nuovo progetto didattico che si rivolge agli studenti delle scuole superiori. Per l'anno scolastico 2019-2020 infatti Sei Toscana ha proposto alle scuole secondarie di secondo grado (licei ed istituti superiori) "Ecoquiz: in missione per il Pianeta", un progetto dedicato alla sensibilizzazione circa il corretto smaltimento dei Raee (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche). Sono dodici gli istituti scolastici che hanno aderito di nove Comuni, cinque in provincia di Siena (Chiusi, Colle val d'Elsa, Montalcino, Montepulciano, Siena), tre in quella di Arezzo (Arezzo, Montevarchi, Sansepolcro) e uno in provincia di Grosseto (Manciano), coinvolgendo più di 1000 ragazzi. "Sei Toscana crede molto nell'educazione ambientale rivolta alle giovani generazioni dice Leonardo Masi, presidente di Sei Toscana e affianca con ogni sforzo possibile le Amministrazioni in un percorso volto alla crescita e alla formazione dei cittadini di domani. Oltre al progetto RI-Creazione abbiamo deciso di coinvolgere anche i ragazzi più grandi per cercare di offrire al territorio e al suo sistema scolastico un ulteriore strumento".