Il consiglio approva Masi presidente «Tutte le anime nella stessa direzione»

Sabato, 30 Giugno 2018

IL CONSIGLIO di amministrazione di Sei Toscana accoglie l’indicazione del socio Sienambiente e nomina Leonardo Masi (nella foto) presidente. L’investitura ufficiale del sostituto di Roberto Paolini è di ieri. «Mi attende una sfida oggettivamente complessa, ma al contempo stimolante», è la prima dichiarazione dell’avvocato fiorentino, chiamato a sciogliere i tanti nodi venutisi a creare nella gestione dei rifiuti e intorno alla società, a partire dai rapporti fra soci. «L’azienda dovrà proseguire nel suo percorso di crescita – continua Masi –, cercando di rendere sempre più efficiente il servizio essenziale. Sono sicuro che tutte le anime della società sapranno operare nella stessa direzione, con lo scopo primario di offrire risposte concrete ai cittadini ed alle realtà economiche del territorio servito, soprattutto in termini di qualità ed efficienza del servizio». Il nome di Masi è uscito dal Cda di Alessandro Fabbrini, presidente di Sienambiente e vede oggi l’approvazione anche di Marco Mairaghi, amministratore delegato di Sei: «Do il benvenuto al nuovo presidente – dice Mairaghi –. Masi è sicuramente figura di spiccata professionalità. Sono pronto da subito a lavorare insieme per il bene dell’azienda».