Compostaggio domestico e incremento delle percentuali di raccolta differenziata: le soluzioni full service di Sei Toscana

Mercoledì, 30 Ottobre 2019

La Regione Toscana ha modificato in modo sostanziale il metodo di calcolo e certificazione delle percentuali di raccolta differenziata.  I nuovi metodi, introdotti con D.G.R.T 7/2017, incentivano tra l’altro notevolmente quei Comuni che nel proprio territorio abbiano attivato il servizio di compostaggio domestico, incrementando così le percentuali di raccolta finali. Perché tale pratica sia ritenuta valida, ai fini della certificazione del dato di raccolta differenziata, è necessario seguire alcune regole e procedure indispensabili, soprattutto per quanto riguarda il monitoraggio di ciò che gli utenti svolgono e la rendicontazione dei dati.  Sei Toscana grazie all’esperienza maturata in questo ambito ed alla sua capillare presenza sul territorio, è in grado di offrire alle Amministrazioni comunali un servizio chiavi in mano per la promozione, l’attivazione, il monitoraggio e la rendicontazione di tutto ciò che concerne il compostaggio domestico, di sicuro vantaggio in termini di percentuali di raccolta differenziata. 

Acquisto delle compostiere

Sei Toscana è in grado di provvedere all’acquisto delle compostiere a prezzi concorrenziali. Sulla base di indicazioni date dal Comune queste potranno avere un volume variabile: 310 o 600 litri.  Il volume maggiore, cioè 600 litri, è preferibile tenuto conto dell’aggiornamento del metodo di calcolo del contributo alla raccolta differenziata.

Consegna delle compostiere

Grazie alla sua consolidata presenza sul territorio, Sei Toscana è in grado di organizzare l’intera attività di consegna ai cittadini delle compostiere acquistate, attraverso più azioni coordinate: promozione della consegna attraverso i vari media e altri canali di comunicazione; contatto diretto con i cittadini interessati dal servizio; consegna con personale incaricato allestendo apposito spazio presso un luogo indicato dal Comune.

Monitoraggio e Rendicontazione

L’attività di rendicontazione, fondamentale al fine delle percentuali di raccolta differenziata, sarà svolta da personale qualificato in conformità con quanto previsto dalla Regione Toscana.  Il monitoraggio sarà quindi effettuato direttamente presso le abitazioni degli utenti che dispongono delle compostiere e tutti i dati saranno analizzati e gestiti da Sei Toscana per poi essere trasmessi al Comune.

Per tutte le informazioni è possibile visitare il sito internet di Sei Toscana o inviare una mail a commerciale@seitoscana.it.