“Trash & The City”: ecco la nuova miniserie della campagna social su raccolta e riciclo dei rifiuti di Toscana Ricicla

Giovedì, 31 Gennaio 2019

“Rifiuti: una storia continua” è la terza campagna di comunicazione realizzata dal gruppo di lavoro Toscana Ricicla in collaborazione con i Consorzi nazionali di filiera, Cial (alluminio), Comieco (carta e cartone), Corepla (plastiche), Coreve (vetro) e Ricrea (acciaio). La squadra toscana, che vede Sei Toscana in prima fila, assieme alle altre aziende che si occupano di igiene ambientale (Revet, Aer, Alia, Ascit, Ersu, Geofor, Rea Spa, Sienambiente) e Confservizi Cispel Toscana (l’associazione regionale delle imprese di servizio pubblico che operano nel territorio), ha sviluppato un nuovo progetto di sensibilizzazione ad una corretta raccolta differenziata dei rifiuti con l’obiettivo di coinvolgere target diversi con nuove forme di comunicazione. Il progetto prevede quattro serial, composti da 8 puntate ciascuno della durata di circa 2 minuti, che ‘scimmiottano’ le fiction tv più note – dedicate a “crimine” e “situation comedy” – in modo che la parodia, la riconoscibilità dei contesti e il taglio ironico abbiano l’appeal necessario per coinvolgere il pubblico, favorire la visualizzazione e la “viralizzazione”. Ogni microstoria, nel finale, prevede un pannello raccontato da voce fuori campo in cui sono riportate sinteticamente le istruzioni/conclusioni della puntata rispetto alla gestione dei rifiuti. Dopo la prima serie, “C.S.I. Toscana”, è il turno di “Trash & The City”, cui seguiranno poi le serie-parodie “Cassonetti da incubo” e “Trono di spazzatura”.

Per vedere tutte le serie è possibile visitare il sito internet di Toscana Ricicla o il suo canale Youtube.