Sei Toscana potenzia la rete di centri di raccolta e stazioni ecologiche

Giovedì, 30 Gennaio 2020

Prosegue il lavoro di Sei Toscana, in collaborazione con le Amministrazioni comunali e ATO Toscana Sud, per potenziare e migliorare la rete dei centri di raccolta e stazioni ecologiche sul territorio servito. Dopo le recenti riaperture dei centri di raccolta di Montepulciano stazione, di Badesse, nel comune di Monteriggioni e di Cornia, nel comune di Castelnuovo Berardenga, sono stati potenziati gli orari di apertura e aumentati i rifiuti conferibili di alcune strutture a servizio di diversi Comuni di ambito. Potenziati gli orari di apertura dei due centri di raccolta di Sinalunga. Da lunedì prossimo, 27 gennaio, le strutture di via Voltella e le Macchiaie saranno a disposizione dei cittadini per 42 ore settimanali, aumentando di sei ore a settimana l’orario di apertura. Nello specifico, il centro di raccolta di via Voltella sarà aperto il lunedì e il mercoledì dalle 14 alle 18; il martedì e il venerdì dalle 8 alle 13; il giovedì dalle 12 alle 18 e il sabato dalle 8 alle 14. Il centro di raccolta delle Macchiaie invece sarà a disposizione dei cittadini il lunedì e il mercoledì dalle 8 alle 13 e il sabato dalle 15 alle 17. Aumentati anche le aperture delle strutture di Sovicille, Capolona e Cortona (Biricocco). Nel centro di raccolta di Montepulciano Valardegna, a Montepulciano, è ora possibile conferire contenitori T/FC (anche bombolette spray); vernici, inchiostri, adesivi e resine; solventi; oli e grassi minerali mentre nella struttura di San Gimignano possono essere portati anche i toner per stampa esauriti. Anche nelle due strutture di Pianella e Cornia, nel comune di Castelnuovo Berardenga e alla stazione ecologica di Rapolano Terme i cittadini potranno ora portare toner per stampa esauriti, vernici, inchiostri, adesivi e resine contenenti sostanze pericolose.

Per maggiori informazioni sulle modalità di accesso e le tipologie di rifiuti conferibili ai centri di raccolta clicca qui.