Novità per i servizi di raccolta differenziata a Sovicille: in arrivo la 6Card

Giovedì, 28 Marzo 2019

Ancora novità per il servizio di raccolta rifiuti a Sovicille. L’Amministrazione comunale e Sei Toscana hanno predisposto, a partire da domani, mercoledì 27 marzo, l’inizio delle consegne della 6Card a tutti i cittadini residenti nel comune. La 6Card, che potrà essere ritirata all’ufficio Tari, in piazza Marconi 1, ogni mercoledì dalle 13 alle 17 e ogni venerdì dalle 9 alle 13, è l’eco-tessera abbinata ad una specifica utenza Tari che potrà essere utilizzata per usufruire di tutti i servizi integrati di raccolta del comune. L’avvio della consegna della 6Card rappresenta il completamento del percorso di riorganizzazione dei servizi iniziato un anno fa con l’introduzione del porta a porta e proseguito poi con l’attivazione degli eco-compattatori per il conferimento di imballaggi in plastica (come bottiglie in PET e flaconi in HDPE) e in alluminio (come lattine e scatolette) a Rosia, in via Amendola e a Sovicille, in via delle Fonti, San Rocco a Pilli e Volte Basse e l’informatizzazione del centro di raccolta di Piscialembita. Dal 29 marzo inoltre, saranno a disposizione dei cittadini anche due contenitori ad accesso controllato (utilizzabili tramite la 6Card) per il conferimento dei piccoli RAEE, le apparecchiature elettriche ed elettroniche, come cellulari, tablet, piccoli elettrodomestici, consolle, monitor, ecc. che saranno posizionati a Rosia, in via Amendola e a San Rocco a Pilli, in via del Poggio.  “Con questo intervento, si incrementano ancora gli strumenti per la raccolta dei diversi materiali – afferma Giuseppe Gugliotti, sindaco di Sovicille – nell’ottica di fornire un servizio indirizzato verso soluzioni sempre migliori.  Confidiamo nella collaborazione degli utenti, per crescere in quantità e qualità della differenziazione: la nostra sensibilità ambientale sta crescendo e i traguardi raggiunti, in appena un anno, sono già di straordinario rilievo.  Ancora ci sono margini di perfezionamento: per questo continuiamo a raccogliere segnalazioni e suggerimenti da parte dei cittadini che ci aiutino ad aggiustare il tiro e a superare le criticità che incontriamo, via via, lungo il percorso”.