I Comuni della Toscana del sud verso gli obiettivi di sviluppo sostenibile. Sei Toscana premia le amministrazioni più virtuose

Giovedì, 20 Giugno 2019

Una giornata all’insegna dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile. Martedì 25 giugno, all’Auditorium della Casa dell’Ambente a Siena, è in programma la cerimonia di premiazione del premio “Ambiente in Comune” e la presentazione del protocollo d’intesa “Urban Agenda”. Una giornata ricca di appuntamenti, quella organizzata da Sei Toscana, che prenderà il via alle 12 con la presentazione, alle amministrazioni locali e alla stampa, del protocollo d’intesa “Urban Agenda per l’Economia Circolare” che vede Sei Toscana fra le prime aziende italiane chiamate a partecipare attivamente a questo programma europeo. Oltre al presidente di Sei Toscana, Leonardo Masi, al direttore di Ato Toscana Sud, Paolo Diprima e a Luca Moretti, di Operate.it, sarà presente anche Hakon Sandven Jentoft, presidente del gruppo di lavoro “Eurocities” sui rifiuti e, a nome della città di Oslo, coordinatore di Urban Agenda per l’economia circolare. Nel pomeriggio, a partire dalle 14, si terrà la cerimonia di premiazione di “Ambiente in Comune”, promosso da Sei Toscana che premierà le Amministrazioni comunali che si sono particolarmente distinte, o che lo faranno nel prossimo futuro, per progetti e iniziative di significativa rilevanza nell’ambito dello sviluppo sostenibile. Prima della consegna dei premi, ci saranno gli interventi del presidente di Sei Toscana, Leonardo Masi, di Paolo Silingardi, presidente di Achab Group, partner tecnico del progetto e del Rettore dell’Università degli studi Siena, Francesco Frati, che è stato il Presidente della Commissione che ha valutato tutti i progetti presentati dalle amministrazioni comunali dell’Ato Toscana Sud che hanno partecipato.

Qui il programma della giornata.