Torna il Mercatino dei ragazzi a Grosseto. I giovani venditori imparano l’ecologia e la solidarietà

Giovedì, 1 Ottobre 2015

Tutto pronto a Grosseto per la 32ª edizione del Mercatino dei Ragazzi, il tradizionale appuntamento con la solidarietà organizzato dal Comitato per la Vita onlus. Quest’anno la manifestazione raddoppia nel segno dell’ecologia, grazie alla collaborazione di Sei Toscana che offrirà il proprio servizio per la riuscita della festa. La principale novità è rappresentata dall’area allestita nei pressi di piazza Esperanto, dove i ragazzi potranno consegnare ciò che non hanno venduto o che non vogliono riportare a casa. A ciascun banchino saranno distribuiti da Sei Toscana i contenitori all’interno dei quali i giovani commercianti per un giorno disporranno il materiale che dovrà essere portato presso l’isola ecologica e sarà interamente donato alla Caritas di Grosseto. Non solo, ad ogni banchino verranno consegnati anche un sacco blu, destinato alla raccolta del multimateriale (come bottigliette di plastica, lattine, cartoncini di latte e succhi di frutta), un sacco nero per la raccolta del rifiuto indifferenziato e una pratica brochure informativa con tutte le indicazioni utili per fare una corretta raccolta differenziata, alla festa così come a casa. ”Per noi è importante sensibilizzare i giovani verso questo tipo di iniziative legate al tema dei rifiuti e dell’ambiente – precisa il vicepresidente di Sei Toscana, Roberto Valente -. Attraverso i ragazzi può arrivare un’educazione in famiglia sul conferimento corretto di tutti i rifiuti. Anche quest’anno siamo ben lieti di accogliere l’invito del Comitato per la Vita, sposando una causa che merita tutto il nostro supporto”. L’incasso del Mercatino dei Ragazzi sarà devoluto al Comitato per la Vita e sarà poi destinato all’acquisto di un ecografo da donare alla senologia e alla radiologia interventistica presso l’ospedale della Misericordia di Grosseto. Lo scorso anno l’incasso fu di 84.365,12 euro, grazie ai 209 banchi allestiti e agli 853 bambini coinvolti. “Quest’anno vogliamo coinvolgere ancora di più i ragazzi, le famiglie e la città cercando di divulgare l’obiettivo principale che ci anima da oltre trenta anni – conclude Enrica Tognazzi, presidente del Comitato per la Vita –. Abbiamo fatto tanto, raccogliendo più di 4 milioni di euro da quando siamo nati. Sappiamo che solo tutti insieme possiamo rendere la vita più dura al tumore e per questo il grazie più grande va a tutti i grossetani che da sempre ci sono vicini e partecipano alle nostre iniziative”. Il Mercatino, in programma il 3 e 4 ottobre, è aperto a tutti gli alunni delle scuole elementari e medie inferiori e consente la vendita di qualsiasi genere di merce: giocattoli, figurine, francobolli, giornalini, cartoline, vestiti.

Questo il programma del 32° Mercatino dei Ragazzi:

Sabato 3 ottobre dalle 15, piazza Esperanto, iscrizioni al Mercatino dei Ragazzi

Domenica 4 ottobre alle 10 inaugurazione del Mercatino dei Ragazzi

Domenica 4 ottobre dalle 17 presso l’isola ecologica del Mercatino dei Ragazzi, accanto allo stand della segreteria del Comitato dovrà essere portato ciò che è rimasto invenduto o ciò che non si vuole riportare a casa. Tutto il materiale raccolto sarà donato alla Caritas di Grosseto