RAEE@scuola: nelle prime due settimane già raccolti quasi 1000 kg di materiale. 2300 ragazzi di 25 scuole aretine partecipano al concorso nazionale

Giovedì, 5 Marzo 2015

RAEE@scuola ad Arezzo è già un successo. A due settimane dalla partenza del progetto fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale e supportato dal gestore dei rifiuti SEI Toscana, sono già stati raccolti quasi 1000 kg di piccoli RAEE nelle scuole aretine. 2300 i ragazzi coinvolti nel progetto-concorso che nelle ultime due settimane hanno raccolto in appositi contenitori posizionati all’interno di 25 istituti scolastici i propri piccoli RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, come piccoli elettrodomestici, cellulari, console di videogiochi, tablet, frullatori, ecc) che sono stati poi prelevati dagli operatori di SEI Toscana per permettere il loro avvio a recupero. Nei primi giorni dalla partenza del progetto, sono stati già raccolti quasi 1000 kg di materiale, segno evidente dell’impegno e della partecipazione da parte di tutti i ragazzi coinvolti. Ma per vincere il concorso nazionale c’è ancora da fare! Il concorso si concluderà il prossimo 13 marzo perciò invitiamo tutti i ragazzi delle scuole aderenti (Ceciliano, Pitagora, Pier Tommaso Caporali, Anna Frank, B.B. Ducci Olmo, A.Tavanti Policiano, Eugenio Calo', Bigi Rigutino, Pratantico, Marco Polo, Bettini, Antonio Curina, Severi, Pescaiola, G. Vasari, Sante Tani, U. Nofri, Masaccio, La Chimera, Montebianco, L. Bruni, Gamurrini, Cesalpino, Pio Borri) a collaborare per raggiungere i risultati attesi e ritirare il premio a Roma.

QUI l'elenco di tutti i piccoli RAEE che è possibile conferire e il materiale di comunicazione.

RAEE@scuola, giunto quest’anno alla sua terza edizione, ma per la prima volta ad Arezzo è un’iniziativa promossa dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) insieme al Centro di Coordinamento RAEE (CdC RAEE), con il supporto operativo di Ancitel Energia & Ambiente e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, rappresenta in Italia un’esperienza positiva cui hanno aderito 60 comuni e 50 mila ragazzi e che ha reso più diretta e continuativa  l’interazione fra i soggetti interessati dal tema RAEE: cittadini, centri di raccolta, CdC RAEE. Oltre alla raccolta vera e propria, a tutti i partecipanti sono stati distribuiti materiali didattici e informativi per una corretta gestione di questi rifiuti. Il progetto-concorso ha come testimonial il comico Baz e prevede premi per il maggior numero di RAEE raccolti e per la foto più originale che i ragazzi possono caricare nel sito www.raeescuola.it.