Nuovi servizi di raccolta nella Toscana del sud. Grande partecipazione agli incontri per la presentazione del porta a porta ad Arezzo Ovest.

Giovedì, 9 Aprile 2015

Si concluderà martedì prossimo, al Circolo Acli di Pratantico, il ciclo di incontri pubblici sull’estensione del porta a porta ad Arezzo organizzati da SEI Toscana e dall’amministrazione comunale di palazzo Cavallo. Dieci appuntamenti in cui il gestore unico dei rifiuti delle province di Arezzo, Grosseto e Siena ha illustrato ai cittadini le nuove modalità del servizio e ha risposto alle domande delle tante persone che hanno partecipato con interesse e curiosità alle riunioni. Sinora, gli incontri pubblici promossi da SEI Toscana e Comune sul territorio, che hanno visto la partecipazione anche dell’assessore all’ambiente del comune di Arezzo, Franco Dringoli, hanno visto la partecipazione di oltre cinquecento persone, in uno scambio proficuo di idee e impressioni che permetteranno agli utenti di iniziare il nuovo servizio di raccolta con una coscienza più piena delle nuove modalità di conferimento dei propri rifiuti. Dopo le positive esperienze realizzate nelle frazioni della Valdichiana e di Arezzo nord, che in pochi mesi hanno consentito di raggiungere il 65% di materiali avviati a riciclo, con un incremento rispetto al passato, l’amministrazione comunale di Arezzo, in accordo con ATO Toscana Sud e SEI Toscana, ha deciso di estendere il servizio nelle frazioni a ovest della città. L’obiettivo è quello di aumentare la percentuale di raccolta differenziata delle varie frazioni merceologiche, assicurando così una corretta gestione finalizzata al recupero di materia, secondo quanto previsto dalla normativa europea e nazionale nonché dalla programmazione regionale e provinciale. Le località interessate dal nuovo servizio di raccolta domiciliare sono Battifolle, San Giuliano, Ruscello, Chiani, Le Poggiola, Monte Sopra Rondine, Pratantico, San Zeno e Indicatore. Il prossimo incontro si terrà domani, venerdì 10 aprile, alle 21 al Circolo Acli di san Zeno, mentre lunedì 13 aprile, alle 18 e alle 21 presso il Centro di aggregazione sociale di Indicatore, ci saranno altri due incontri. Proprio a Indicatore, vista la disponibilità di spazi, è prevista, nell’orario di svolgimento delle due assemblee, la realizzazione di attività di laboratorio con i bambini legata alle tematiche dei rifiuti, organizzata dal Centro di Educazione Ambientale ed Alimentare (CEAA). E’ possibile prenotare chiamando il numero 0575/333085. L’ultimo incontro si terrà martedì 14 aprile alle 21 al Circo Acli di Pratantico.

Qui sotto il calendario con tutti gli incontri.