Grosseto estende il porta a porta

Da luglio la raccolta domiciliare interesserà tutto il quartiere di Gorarella

Giovedì, 19 Giugno 2014

Dal prossimo 21 luglio in tutto il quartiere di Gorarella, a Grosseto, sarà attivo il sistema di raccolta domiciliare dei rifiuti. L’amministrazione comunale infatti, in accordo con Ato Toscana Sud e il gestore unico dei rifiuti, SEI Toscana, ha deciso di estendere il servizio a tutte le utenze della zona, completando di fatto la copertura dell’intero quartiere che già da due anni e mezzo ha adottato, in alcune sue vie, questo sistema di raccolta differenziata spinta. Saranno circa novecento le utenze interessate dal nuovo servizio, per un totale di poco meno di 2500 cittadini. E proprio per illustrare ai residenti le nuove modalità di raccolta, mercoledì 25 giugno, presso la sala parrocchiale della Santissima Addolorata, si terrà un incontro pubblico cui parteciperanno i rappresentanti del Comune di Grosseto, di ATO Toscana Sud e di SEI Toscana. Saranno presenti l’assessore del comune, Giancarlo Tei, il vice presidente di SEI Toscana, Roberto Valente e il direttore di ATO, Andrea Corti. In quell’occasione i tecnici di SEI Toscana saranno a disposizione dei cittadini per rispondere a tutte le domande riguardanti il servizio, illustrando le corrette modalità di raccolta e conferimento dei rifiuti.  Il servizio nella zona3 di Gorarella prevede due sistemi di raccolta: a sacco e mastello e tramite postazione condominiale. Il principio è però lo stesso: ogni famiglia dovrà provvedere personalmente alla separazione domestica delle varie tipologie di rifiuto prodotte (frazione organica, multimateriale, carta, vetro e non riciclabile) che dovranno poi essere conferite in appositi contenitori. Alle utenze servite a sacco e mastello verrà consegnato, nei giorni precedenti la data di attivazione del servizio,  un kit per differenziare composto da un mastello verde (raccolta del vetro), un mastello bianco (raccolta di carta e cartone) e uno marrone, assieme ad un sottolavello (per la raccolta della frazione organica). Inoltre sarà consegnata una dotazione di sacchi blu (raccolta del multimateriale – plastica, alluminio, acciaio, poliaccoppiati) e di sacchi rossi (per i rifiuti non riciclabili). Le altre utenze invece potranno conferire i propri rifiuti direttamente nelle postazioni di raccolta del proprio condominio. Ogni postazione condominiale prevede il posizionamento di cinque bidoni di diverso colore (bianco-carta; verde-vetro; blu-multimateriale; rosso-indifferenziato; marrone-organico) a seconda della tipologia di rifiuto da conferire. A tutti i cittadini verrà inoltre consegnato anche una brochure informativa con il calendario dei giorni di raccolta, le modalità da seguire per un corretto conferimento dei rifiuti e tutte le informazioni utili a svolgere il servizio.