A Foiano si premia chi difende l’ambiente. Ecco la prima edizione del premio EcoAssociazione 2015

Giovedì, 2 Aprile 2015

Un nuovo concorso per promuovere il rispetto dell’ambiente e nuove pratiche eco-sostenibili. Il comune di Foiano della Chiana, in provincia di Arezzo, lancia la prima edizione del Premio EcoAssociazione 2015. Il comune aretino, in collaborazione con SEI Toscana, Valdichiana Oggi e Legambiente Arezzo ha indetto la prima edizione del premio che intende coinvolgere tutte le associazioni culturali, ricreative e sportive del territorio e degli altri comuni della Valdichiana aretina. Proprio le associazioni saranno chiamate a realizzare occasioni utili a migliorare la sensibilizzazione dei cittadini rispetto ai temi ambientali, come organizzare camminate, pedalate, giornate a tema, eventi per bambini e adulti, ma anche a sperimentare nuove pratiche eco-sostenibili e a mettere in atto azioni ed eventi orientati soprattutto alla riduzione e riciclaggio dei rifiuti, alla valorizzazione del territorio, all’utilizzo di prodotti a km0 e di beni di consumo riciclati o riciclabili. “Abbiamo scelto di rivolgere l'iniziativa alle associazioni – spiega l'assessore all’ambiente del comune di Foiano, Jacopo Franci – che costituiscono l’apparato sociale del territorio e che promuovono capillari e diffuse occasioni di ritrovo e di scambio”. L'auspicio dell'assessore è di coinvolgere tutta l'area della Valdichiana aretina, particolarmente impegnata in questa nuova fase a promuovere e a riorganizzare i servizi ambientali. Partner dell’iniziativa è SEI Toscana che collabora sempre volentieri con iniziative che hanno l’obiettivo di coinvolgere e diffondere le buone pratiche in teme di corretta gestione dei rifiuti. “Abbiamo la convinzione – commenta il presidente Simone Viti – che tanti comportamenti virtuosi messi insieme comportino la costruzione di un orientamento e che sicuramente l'impatto di questo progetto creerà emulazione anche nei territori vicini”. Saranno in particolare valutati progetti per: ridurre la produzione dei rifiuti; promuovere l’uso di materiali destinati alla differenziata invece che dei monouso, per esempio in occasioni conviviali o nelle varie sagre o eventi che tali associazioni curano durante l’anno; utilizzare lampade a basso consumo e mettere in atto altre iniziative che comportino minori emissioni di CO2. Il Comune di Foiano metterà a disposizione delle associazioni: scatoloni per la raccolta differenziata di multimateriale e di carta e di cartone, contenitori per rifiuti organici, bidoni per trasporto rifiuti differenziati nei punti di raccolta, buste per la raccolta differenziata e un biocomposter per l’auto compostaggio della frazione organica. I progetti dovranno essere inviati esclusivamente per posta elettronica, almeno dieci giorni prima della loro realizzazione, a: premioecoassociazione@gmail.com. Allo stesso indirizzo, entro il 30/11/2015, dovrà essere inviata anche la documentazione utile ad un puntuale rendiconto che sarà valutato da un’apposita giuria che assegnerà due premi in denaro: il premio Eco-Associazione Foianese, destinato alle associazioni del comune di Foiano della Chiana, e il premio Eco- Associazione Valdichiana, destinato alle altre associazioni operanti nel resto del territorio della Valdichiana aretina.