Il dizionario dei rifiuti di SEI Toscana è online. Ecco il nuovo strumento per fare una corretta raccolta differenziata

Giovedì, 28 Agosto 2014

Non sai dove gettare un rifiuto? Da oggi è possibile consultare il dizionario dei rifiuti di SEI Toscana, disponibile sul sito internet www.seitoscana.it. L'obiettivo del dizionario è quello di fornire un supporto al cittadino per fare bene la raccolta differenziata, offrendo un servizio utile e costantemente aggiornato. Il funzionamento è molto semplice e intuitivo: basta scegliere il proprio comune e digitare il rifiuto che si intende smaltire. Con un semplice click sarà possibile conoscere la tipologia del materiale selezionato (come organico, plastica, carta, alluminio, vetro, indifferenziato, ingombrante, ecc) e il relativo contenitore dove questo deve essere gettato oppure l’iter da seguire per un corretto smaltimento (come chiamare il numero verde, servirsi del centro di raccolta, ecc). Il dizionario è uno strumento molto utile visto che spesso i cittadini non sanno in quale contenitore buttare un determinato rifiuto, con il rischio che questo non solo non venga differenziato in modo corretto (e avviato al recupero e riciclo) ma, peggio, finisca nel contenitore sbagliato, inquinando la relativa raccolta e vanificando il lavoro delle altre persone. Il database del dizionario dei rifiuti di SEI Toscana può già contare su oltre mille materiali ed è in costante aggiornamento. Non solo, saranno proprio gli utenti del sito a contribuire alla crescita del database, segnalando di volta in volta quei materiali ancora non presenti e chiedendo al contempo la relativa implementazione del servizio.